Non c’è niente di meglio di una bella vacanza in montagna per divertirsi con i propri bimbi. Il caldo sole estivo, il profumo dei boschi, l’acqua cristallina dei torrenti, i picchi dolomitici sullo sfondo: questo è il Trentino!

Chi dice però che una vacanza nel verde non possa anche essere didattica?

Il paese di Canal San Bovo, un piccolo villaggio alpino nella verdissima Valle del Vanoi ospita ormai da diversi anni un museo davvero interessante. L’ecomuseo del Vanoi è un museo dello spazio che include tutto l’ambiente circostante, dal paesaggio alle attività umane sia presenti che antiche, con le tradizioni che non devono essere perse.

Parte integrante di questo progetto sono i quattro sentieri etnografici del Vanoi: un insieme di percorsi collocati nella frazione di Caoria.

I quattro sentieri etnografici permettono, a chi deciderà di percorrerli di fare un viaggio nel tempo vero e proprio, immergendosi in un ambiente incontaminato che in passato fu intensamente costruito e vissuto.

Ognuno dei sentieri racconta un tema diverso:

  • L’anello della val racconta la vita stagionale nel paese di Caoria, dove la gente viveva in inverno e la religiosità dei suoi abitanti
  • L’anello dei pradi racconta la vita stagionale sui prati, estiva. Lungo questo sentiero si possono visitare i Pradi de Tognola, un antico insediamento rurale composto da antiche casère, stalle e fienili, alcune visitabili. Molto interessante scoprire la vita di una volta nella casèra, i ritmi della vita contadina, gli attrezzi e le usanze di un tempo.
  • L’anello del bosc è dedicato alla coltivazione ed all’utilizzo del bosco e del prezioso legname. Lungo questo itinerario non si può non visitare la Siega de Valzanca, una segheria idraulica che è ancora in funzione. Durante l’estate è possibile vedere come funziona questa speciale segheria in cui è l’acqua a dare la forza alle macchine per tagliare il legno.
  • L’anello della montagna invece è incentrato sulle malghe, la fienagione ad alta quota e la visita a malghe ancora in funzione come la Malga Piani di Valzanca e la Malga Vesnòta de sóra.

Se quello che cerchi è un’estate con i bambini in Trentino, se senti il bisogno di pace e tranquillità, lontano dal traffico e dalla confusione delle mete più gettonate la Valle del Vanoi è proprio quello che stai cercando. Una valle poco conosciuta, ma con un fascino unico, a pochissima distanza da San Martino di Castrozza e Fiera di Primiero.

Quale posto migliore di una baita ecologica immersa nel verde per rilassarti alla sera dopo aver camminato mano nella mano con i tuoi bimbi, aver riso e scherzato ed esservi divertiti? Eco-Baita Natura Spensierata: il tuo rifugio di relax a stretto contatto con la natura!

Approfitta subito delle nostre promozioni in cui il tuo bambino soggiorna gratis!